Dead Rising 3

Dead Rising 3

Vivi l’apocalisse degli zombie

Originariamente disponibile in esclusiva per Xbox One, Dead Rising 3, lo stravagante gioco di zombie, è finalmente arrivato su PC. Visualizza descrizione completa

PRO

  • Grande resa su PC potenti
  • Città aperta piena di zombie
  • Abbattimento degli zombi non soddisfacente
  • Rievocativo per i fan della serie

CONTRO

  • Comandi imprecisi
  • Battaglie contro i boss irritanti
  • Graficamente impegnativo

Molto buono
8

Originariamente disponibile in esclusiva per Xbox One, Dead Rising 3, lo stravagante gioco di zombie, è finalmente arrivato su PC.

In questa versione, il gioco di base rimane, ma è affiancato da tutte e quattro le storie mai raccontate dei pack DLC Los Perdidos. Questo gioco è stato riproposto correttamente o è solo un'ombra di sé stesso.

L’ultimo dei sopravvissuti

Dead Rising 3 vede sorgere un nuovo eroe, Nick Ramos, che assieme alla sua banda di non-morti cercherà di fuggire dalla città. Gli zombie riempiono ogni centimetro delle strade, impedendo la fuga del gruppo. Così, la maggior parte della banda rimane all’interno di una fortezza, mentre Nick è impegnato nel salvataggio di altri sopravvissuti, nella raccolta di provviste e nella ricerca della verità. Per fortuna, Nick è abbastanza ingegnoso e riesce a trasformare tutto quello che trova: da un asciugacapelli costruisce una bomba a mano o un'arma, che gli permette di uccidere, distruggere o far saltare in aria qualsiasi zombie si trovi di fronte. Se il tuo arsenale non è sufficiente, il tuttofare Ramos è in grado di combinare ogni sorta di oggetti e veicoli per crearne di nuovi: dal Defiler, una combinazione di martello e ascia, al Freedom Bear, l’unione tra un orso robot e una mitragliatrice.Sembra che ci sia poco che Nick non possa mettere insieme con del nastro adesivo. La creazione di armi non è utile solo per eliminare gli zombie, ma anche per guadagnare dell’esperienza che migliorerà le tue probabilità di sopravvivenza.

Morti viventi

La serie Dead Rising è sempre stata abbastanza strana. Sebbene sia migliorata, i nuovi giocatori si troveranno ancora a lottare con lo strano design delle versioni precedenti. Fare a pezzi gli zombie è divertente ma, il numero dei morti e i controlli approssimativi, obbligano a concentrarsi sui movimenti e sulla fuga piuttosto che a sviscerare i morti viventi. Quindi, finché non avrai armi più potenti che ti consentono di distruggere enormi distese di zombie in una volta sola, il combattimento è riservato a quando sei bloccato in un angolo o in una missione. Ciò aggiunge tensione e vivrai veri e propri momenti di panico, soprattutto quando ti troverai a lottare disperatamente contro un branco di zombie. Il tentativo di completare una missione prima dello scadere del tempo, invece, ti farà sentire abbastanza frustrato. Un altro problema riguarda la scelta e l’uso degli oggetti. Sebbene la selezione dell’inventario sia stata migliorata, è ancora lontana dall'essere intuitiva, soprattutto quando sei circondato da un branco di zombie affamati. Del precedente Dead Risings restano le battaglie contro i boss, combattimenti molto impegnativi che vengono resi ancora più difficili dall'imprecisione dei comandi. Tuttavia, queste parti sono state migliorate, consentendomi di sconfiggere Hells Angel grazie a una migliore progettazione dello scontro.

Una città in declino

La città di Los Perdidos è enorme. Mentre scorrazzi a piedi o in macchina, ti renderai conto che non hai dovuto aspettare nessuna schermata di caricamento. L'intera mappa è pronta ad ospitarti dal primo momento in cui entri nel gioco, un’impresa particolarmente impressionante quando è piena di morti viventi. Naturalmente questo si ripercuote sul tuo computer. Sebbene le sue caratteristiche possano di gran lunga offuscare la console, l'ambiente chiuso di Xbox One ha dei vantaggi che non potrai sfruttare. Il risultato è che il gioco potrebbe avere dei sobbalzi quando ti sposti rapidamente per le strade. Questo è un peccato perché, con tutte le impostazioni attivate, le strade di Los Perdidos sono fantastiche. Piene di dettagli e aperte, con edifici accessibili, ti sembra di vivere davvero la città prima dell’epidemia. Se a questo aggiungi diverse migliaia di zombie, avrai un ambiente che è  parte della storia tanto quanto qualsiasi personaggio.

Strano, ma interessante

Nonostante le sue stranezze, Dead Rising 3 ti farà divertire con le sue orde di zombie famelici. Sebbene i miglioramenti apportati abbiano in parte spazzato via il suo fascino idiosincratico, il mondo aperto e alcuni miglioramenti lo rendono un gioco interessante. Se poi sei un fan irriducibile che pensa che questi cambiamenti siano un sacrilegio, non lasciarti scoraggiare: la storia ti ripagherà.

Dead Rising 3

Download

Dead Rising 3